sushi a bolzano

CARBOIDRATI LA GRANDE BUGIA 🤥

a cura di ActionMax
Ultima modifica 2 mesi fa

 Le funzioni dell’aldosterone

L’aldosterone è prodotto nella zona glomerulare del surrene.in tale porzione dell’organo è presente l’enzima aldosterone che dopo vari procedimenti enzimatici trasforma il colesterolo in pregnolone poi convertito in progesterone ed infine in aldosterone.

La funzione principale è quella dell’equilibrio sodio potassio all’interno del nostro corpo, per poi regolare la pressione sanguigna.

L’aldosterone ha due funzioni: 

  • Ordina ai reni di trattenere il sodio. Questo inibisce l’eliminazione dell’urina.
  • Produce ROS (RADICALI LIBERI DELL’OSSIGENO). Questi inibiscono la NO, monossido di azoto, quest’ultimo normalmente impedisce la dilatazione dei vasi.

Allorquando l’aldosterone comanda ai reni di trattenere il sodio, nella sua azione di ritenzione accumula il sodio nel sangue, trascina l’acqua nel flusso sanguigno ed in proporzione al sodio aumenta la quantità di pressione.

La posizione di aldosterone è promossa dal cortisolo un ormone che ha lo scopo di preparare il corpo ad un’azione fisica. Lo stress infatti è una delle principali cause della pressione alta.

Ma c’è anche qualcos’altro che attiva l’aldosterone si chiama insulina.

L’insulina sfrutta la capacità dell’aldosterone di attivare la ritenzione di sodio il quale sodio, si lega al glucosio, attiva il fenomeno dell’osmosi ed obbliga le cellule a incamera le zucchero.ma questo causa un grande disagio nel corpo, la diminuzione del potassio all’interno della cellula.

Infatti per fare entrare il sodio ed il glucosio nella cellula, la stessa deve far uscire il potassio.ma quando il potassio è fuori dalla cellula e si riversa nel sangue, l’aldosterone lo elimina tramite i reni nelle urine.

La cellula a questo punto dopo aver consumato il glucosio vorrebbe far uscire il sodio ma non può farlo perché manca il potassio.

Purtroppo la carenza di potassio non dipende solo dall’azione insulina aldosterone, ma anche dalla nostra dieta moderna. Infatti nell’era primitiva le quantità di sodio e potassio erano molto simili, mentre nella nostra moderna alimentazione il rapporto sodio potassio è di:

1 a 10, è quel che è peggio l’insulina attivata dal consumo di carboidrati impedisce al nostro corpo di liberarsi del sodio in eccesso.

Il vostro ActionMax

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Healthy Food Delivery

Iscriviti alla nostra newsletter

Leggi la nostra Privacy Policy